Art Photo On Air

Fotografia Europea 2015 – Chiostri di San Pietro Pt.1

SPECIALE DICIOTTOVENTICINQUE, PER TERRA

Speciale diciottoventicinque è un progetto fotografico rivolto ai ragazzi tra i 18 e i 25 anni.

Oltre ottanta i ragazzi che compongono il gruppo coordinato e diretto da quattro fotografi professionisti:Alessandro Bartoli, Fabio Boni, Fabrizio Cicconi, Laura Sassi.
Quest’anno i quattro tutor hanno scelto diversi territori d’indagine, quattro differenti approcci e tematiche interdisciplinari potentemente complementari tra loro: La terra e le storie, La terra e l’uomo, La terra e il cibo, La terra e la terra.
Come in una committenza pubblica, ogni gruppo ha simulato un possibile itinerario d’indagine per il suo progetto che si intreccia con quello degli altri.
Quattro percorsi di un unico viaggio legato al concept di Fotografia Europea 2015: Effetto Terra.

La terra e le storie
Un giardino, un parco, un orto, un’aiuola, un cortile, non luoghi eccezionali, ma territori da esplorare nel tempo e nelle stagioni, luoghi in cui si sviluppano micro-storie con protagonisti tratti dalla propria vita quotidiana, un amico, un familiare, un vicino, un animale. Le narrazioni visive si intrecciano con reperti: terra, sabbia, fili d’erba, frammenti d’intonaco, emblemi collezionati della nostra cultura e delle nostre radici da esporre insieme alle foto.

La terra e l’uomo
Dove sono nato? Da dove vengo? Da quanto tempo abito qui? Dove ho lasciato la mie radici? È questa la mia terra? Un lavoro sulle persone e sulle loro origini, sulla nostra città e sui suoi abitanti, nuovi e vecchi, per creare una mappa di volti,  persone e famiglie attraverso i loro ritratti. Come didascalie, testimonianze e frasi delle persone ritratte ci restituiranno il valore imprescindibile della memoria.

La terra e il cibo
Lo sfruttamento del suolo per una maggiore produzione agricola va a discapito dell’essenza del nutrimento. Le radici del grano non vanno più in profondità, non attingono al vero nutrimento della terra. Si nutrono dei concimi chimici dati dall’uomo che inaridiscono e impoveriscono sempre di più il terreno. Scatti che restituiscono effetti positivi e negativi di quello che mangiamo, di ortaggi biologici o prodotti in modo industriale.

La terra e la terra
La terra non si arrende, ci invia dei segnali, forma dei segni, piccoli paesaggi spontanei là dove noi abbiamo tentato di legarla, asfaltarla, piegarla.
Una ricerca intesa come attenzione ai segni, come scoperta delle forme, là dove la terra crea. Una documentazione fotografica, uno studio sui colori e le luci che enfatizzano linee e forme come espressione di naturale bellezza.

 

A NOOR JOURNAL ON THE CHANGING PLANET, 2009 – 2015

Dal 2009 i fotoreporter di fama internazionale rappresentati dall’agenzia NOOR documentano i disastrosi effetti dei cambiamenti climatici nel mondo denunciando le condizioni in cui vivono popolazioni intere colpite da carestie, malattie, conflitti, migrazioni forzate e perdita dei mezzi di sussistenza.

Il progetto collettivo di ampio respiro sottolinea l’urgenza di intervenire su realtà cruciali e drammatiche.

Presentato per la prima volta a Copenaghen nel dicembre 2009, in occasione della Conferenza sul Clima delle Nazioni Unite con il titolo Consequences, il progetto continua da allora ad articolarsi in diversi capitoli grazie alla produzione di nuove serie.

Coniugando la ricerca di nuovi linguaggi visivi e testimonianze dirette sulle cause e gli effetti del riscaldamento climatico, i fotografi di NOOR hanno continuato a documentare situazioni sensibili in diversi paesi, sviluppando in parallelo una seconda fase del progetto tesa ad identificare esperienze capaci di contenere l’aumento delle temperature e di limitarne gli effetti.

Il ricorso a risorse alternative e ad energie rinnovabili, l’equilibrio tra innovazioni tecnologiche e scelte consapevoli di sostenibilità, sono al centro dell’attenzione dei differenti progetti riuniti sotto il nome di Solutions, che illustrano modi diversi di far fronte al cambiamento e d’intervenire su realtà che sembrano troppo spesso imporsi come ineluttabili.

La mostra presentata quest’anno a Fotografia Europea è una sintesi delle due fasi del progetto intrapreso da NOOR, Consequences e Solutions, arricchita da lavori realizzati recentemente, per proporre una visione globale di gravi problematiche apparse in diverse regioni del pianeta e di pratiche positive messe in opera.

Logo xsmall

Info autore

ArtMaker.tv

ArtMaker.tv

ArtMaker Web Tv è un canale d’informazione tematico dedicato all’Arte nel suo significato più ampio e in particolare è rivolto alla realtà artistica della città di Reggio e della sua provincia, da sempre scenario ricco di eventi e iniziative di pregevole valore. Tramite le immagini, ArtMaker Web Tv racconta i modi e i luoghi dell’Arte e soprattutto il talento delle persone, il loro entusiasmo e la loro passione. Con approfondimenti e interviste per conoscere meglio i protagonisti della scena artistica reggiana e non solo.

Lascia un Commento