Art Photo

Fotografia Europea 2015 Spazio Gerra + Carla Ragni Quintet

 

 

RICCARDO SCHWAMENTHAL, E LO CHIAMANO JAZZ…

Un progetto incentrato sulla musica jazz – genere che affonda le proprie radici nel blues e legato immediato con i ritmi scanditi dalla terra e dal lavoro.
Al centro dell’esposizione sta la narrazione per immagini del periodo in cui il Jazz sbarcava in modo massiccio in Italia, quando i grandi nomi internazionali, accolti come star, riempivano i club milanesi mentre parallelamente cresceva e si affermava una generazione di straordinari musicisti nostrani che dal Jazz sconfinava al cinema e alla canzone melodica. Cuore della mostra sono le immagini di Riccardo Schwamenthal, uno dei testimoni principali di questo periodo, attorno alle quali si innesta un percorso narrativo e di approfondimento fatto di video e documentari realizzati ad hoc, infografiche e percorsi sonori, realizzati con la consulenza di Rocco Pandiani, tesi a rendere quanto più possibile fruibile il racconto di una dimensione artistica che per definizione è sempre stata considerata elitaria e distante dal linguaggio popolare.
Una sezione documentaria approfondisce inoltre le origini e il diffondersi della cultura jazz a Reggio Emilia a partire dal dopoguerra, attraverso immagini e testimonianze in gran parte inedite.

CARLA RAGNI  QUINTET

Carla Ragni è una pianista di formazione classica ma con una spiccata passione per il Jazz. Considerata la femme prodige della scena musicale reggiana degli anni ’50 – ’60, quando accompagnava al pianoforte l’Orchestra di Vanni  Catellani. Il quintetto con cui si è esibita nel Giardino dello  Spazio Gerra in occasione della rassegna “Un giro di Jazz”, era formato da Paride Bonilauri alla chitarra, Roberto Costoli al sax e clarinetto, Giorgio Borghi al basso e Alberto Bertani alla batteria, assente la voce del gruppo , Vania Tronconi.
In repertorio una serie di standard tra il Jazz classico e il ritmo morbido della Bossa Nova. Un evento strettamente legato alla Mostra “E lo chiamano jazz…..” in quanto nell’ultimo piano dello Spazio Gerra, sono esposte fotografie e documenti che raccontano i protagonisti della scena musicale reggiana degli anni ’50 – ’60, tra cui Henghel Gualdi, Vanni Catellani e la stessa Carla Ragni.

Logo xsmall

Info autore

ArtMaker.tv

ArtMaker.tv

ArtMaker Web Tv è un canale d’informazione tematico dedicato all’Arte nel suo significato più ampio e in particolare è rivolto alla realtà artistica della città di Reggio e della sua provincia, da sempre scenario ricco di eventi e iniziative di pregevole valore. Tramite le immagini, ArtMaker Web Tv racconta i modi e i luoghi dell’Arte e soprattutto il talento delle persone, il loro entusiasmo e la loro passione. Con approfondimenti e interviste per conoscere meglio i protagonisti della scena artistica reggiana e non solo.

5 Commenti

Lascia un Commento